Chef sotto il portico: la buona cucina internazionale a Portico di Romagna

n gruppo di chef internazionali, riuniti con l’unico scopo di compiacere le persone, condividendo la loro cucina e i loro piatti (cucinati rigorosamente open air) con tutti quelli che si trovano a passare da li.

Chef sotto il Portico è diventato in pochi anni l’evento clou di Portico di Romagna e non solo: centinaia di persone si spostano, facendo anche molti chilometri per godere di un piacevole giro del mondo che dura una sera, all’interno delle mura di questo borgo che è indubbiamente uno dei più affascinanti e meglio conservati della Romagna.

Per una notte il borgo si trasforma nel centro internazionale del Buonvivere e dell’eccellenza gastronomica, partendo dal concetto che guida da sempre i Cameli (Gianni, Massimiliano e Matteo): una buona selezione delle materie prime, rigorosamente selezionate e acquistate dai produttori locali, e un nuovo modo usarle, attraverso il sapiente equilibrio tra tradizione e novità.


Chef internazionali a Portico

L'idea è nata da un'esperienza all'estero di Massimiliano. Durante una delle sue esperienze lavorative all'estero, ha incrociato un’iniziativa di alcuni chef di Utrecht che avevano deciso di preparare i loro piatti direttamente in strada, cucina davanti ai passanti. Passione, onestà, amore per il loro tanto da condividere tutto questo, quasi a costo zero, con chi passava per strada.

Il senso di comunità è stato immediato: persone che si incontrano, sedendosi allo stesso tavolo per condividere una piacevole serata grazie al potere aggregante del buon cibo e del buon vino.


Sharing is caring

Da Utrecht a Portico di Romagna la strada è stata breve, ed eccoci di nuovo qui, aspettando l’edizione 2015, sempre con lo stesso spirito. Dal 2010 chef internazionali provenienti da ogni parte del mondo condividono i loro piatti con gli abitanti di Portico di Romagna e con tutti gli ospiti provenienti dai dintorni.

Quest'anno avrete tanta dolcezza ai vostri tavoli, grazie adì alcuni tra i più importanti pasticceri d'Europa e, come al solito, ai vini dei vigneti romagnoli.

Non perdetevi questo evento unico e contattate Al Vecchio Convento per avere maggiori informazioni e prenotare il vostro soggiorno.